II DOMENICA D’AVVENTO ANNO B

avvento
Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri
Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 1,1-8)
Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero:
egli preparerà la tua via.

TESTO:-
Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 1,1-8)

Inizio del vangelo di Gesù, Cristo, Figlio di Dio.
Come sta scritto nel profeta Isaìa:
«Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero:
egli preparerà la tua via.
Voce di uno che grida nel deserto:
Preparate la via del Signore,
raddrizzate i suoi sentieri»,
vi fu Giovanni, che battezzava nel deserto e proclamava un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.
Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati.
Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, e mangiava cavallette e miele selvatico. E proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo». Parola del Signore.

RIFLESSIONI

In confronto all’introduzione discreta nel tempo dell’Avvento avvenuta domenica scorsa, l’annuncio di oggi è spettacolare: “Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te… Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri”.
Giovanni Battista fa il suo ingresso spettacolare nel mondo, vestito di peli di cammello. Le sue parole bruciano l’aria, le sue azioni frustano il vento. Predica “un battesimo di conversione per il perdono dei peccati” ed immerge i suoi discepoli nelle acque del Giordano. Il suo messaggio, pur legato a un momento della storia, è eterno. Si rivolge anche a noi. Anche noi dobbiamo preparare la strada del Signore, poiché un sentiero si spinge fino ai nostri cuori. Sfortunatamente, troppo spesso, durante l’Avvento, molte distrazioni ci ostacolano nell’accogliere, spiritualmente, il messaggio del Vangelo. Non dovremmo, invece, cercare di dedicare un po’ di tempo alla meditazione di quanto dice san Pietro: “Noi aspettiamo nuovi cieli e una terra nuova, nei quali avrà stabile dimora la giustizia” (2Pt 3,13)?

II DOMENICA D’AVVENTO ANNO Bultima modifica: 2017-12-09T22:40:42+01:00da teresinaurgese
Reposta per primo quest’articolo

20 risposte a “II DOMENICA D’AVVENTO ANNO B

  1. Questa è la chiave…
    del successo…
    della gioia…..
    dell’amicizia…della felicità…..
    della serenità…..
    della ricchezza….
    dell’armonia….
    della gioia di vivere. Lieto Fine Settimana°_à.

  2. Felice giorno a te, dimentichiamoci tutto quello che non va come vorremmo e godiamoci questi due giorni di serenità. Auguro a te un allegro, dolce e spensierato Fine Settimana..Mik …

  3. Buon venerdi e felice fine settimana,in attesa del Natale ti mando un caldo abbraccio di cuore..Laura CLICCA

  4. Ciao .Credo che ogni tanto bisognerebbe non pensare, ma vivere Vivere di quei sorrisi spontanei, degli abbracci.inaspettati.
    Vivere di emozioni vere, di quelle che si infilano nelle ossa e fan venire i brividi.(Web ).Ti auguro una splendida Giornata e un Felice fine settimana con tanta gioia dentro il tuo cuore un abbraccio.Antonio. .Clicca

  5. Siamo noi che decidiamo del nostro destino e viviamo secondo come ci aggrada, è la nostra coscienza che deve limitare vizi e quanto altro di peggio, lo strafare appartiene a coloro che, non credono all’eternità. La consapevolezza è di coloro che hanno fede. Un saluto, un abbraccio e buon venerdì…MIK/

  6. Io rinasco ogni giorno e ringrazio sempre il Signore che mi regala il dono della vita.è un regalo troppo grande per dimenticare il Creatore.In questo periodo va ricordato più che mai.Dolce notte Teresina da Divina.

  7. Buona serata, nella Grazia del Signore. Siamo nella seconda settimana di Avvento siamo sempre presi da mille cose soprattutto in questo periodo pre natalizio: andare a comprare i regali ai bimbi, ai parenti, agli amici, al cane e al gatto, a tutti insomma, girovagare nei supermercati per trovare quell’ elettrodomestico nuovo più efficiente, preoccuparsi del cenone e così via. Insomma non ci prendiamo più un piccolo ritaglio di tempo per sentire il nostro cuore, la nostra anima. Dio parla sempre al nostro cuore permettiamo all’amore di Dio di conquistare il nostro cuore. Solo lasciandoci amare da Dio saremo capaci di ascoltare sempre più a fondo quale disegno ha pensato per noi, quale suggerimento può darci in quel momento particolare di debolezza o di sconforto. Se ci mettiamo ad ascoltare la Sua voce la nostra vita cambierà. Non servono riti o chissà che cosa per liberarci da queste catene ma aprire il cuore per accogliere questo bambino che é Dio fatto uomo, l’uomo rinnovato, colui che vuol cambiare in meglio la nostra vita. Lasciamolo lavorare dandogli la possibilità di abbattere questi muri, queste catene! Dandogli la possibilità di farci rinascere!

  8. Buona giornata Teresina. Un caro saluto..licia

  9. Quando ti alzi la mattina, pensa quale prezioso privilegio e’ essere sveglio, respirare, pensare gioire e amare. L’amore si conquista con dolcezza ed umiltà. (Madre Teresa). Vi lascio un segno del mio passaggio in quel piccolo posto chiamato cuore….buon giovedì…MIK

  10. Quando ti alzi la mattina, pensa quale prezioso privilegio e’ essere sveglio, respirare, pensare gioire e amare. L’amore si conquista con dolcezza ed umiltà. (Madre Teresa). Vi lascio un segno del mio passaggio in quel piccolo posto chiamato cuore….buon giovedì…MIK

  11. Ciao, buona serata. Nell’attesa del Redentore, rivolgiamo le nostre suppliche al Padre che è nei cieli, perché venga incontro alle nostre necessità e a quelle di tutti gli uomini.

  12. Aspettando il Natale…..Un sorriso ed un abbraccio , Mik—— https://pixabay.com/it/natale-albero-di-natale-3007304/

  13. Aspettando il Natale…..Un sorriso ed un abbraccio , Mik—— https://pixabay.com/it/natale-albero-di-natale-3007304/

  14. Le belle cose capitano a chi crede. Cose ancor più belle capitano a chi è paziente. Ma le cose migliori vanno a chi non si arrende. Con uno spiraglio di sole invio il mio saluto che sia ben accetto e portatore di gioia infinita. MIK

  15. Chi ama apprezza il singolo difetto e non lo rinfaccerà dopo un anno dicendo “ una volta eri diversa “. Chi ama non tiene il conto di ciò che ha dato e di ciò che ha avuto…..in ogni caso è contento anche se gli è costato una fortuna. Felicissimo Lunedì da Mik(^^

  16. Buonanotte cara Teresina.
    Grazie del passaggio.
    Un lieto inizio di settimana.
    Divina.

  17. Salve, una felice serata e tanta gioia nel Signore. Aspettando il S. Natale ti auguro le cose più belle del mondo… Un pensiero. Siamo in Avvento il tempo liturgico cristiano che precede il Santo Natale e segna l’inizio di un nuovo anno liturgico. L’Avvento ci invita a vigilare in attesa della venuta del Messia, come anticamente i Profeti ardevano di fervore spirituale nel voler vedere l’Unto di Dio, ma non Lo hanno potuto incontrare almeno nel mondo. L’unico grande Profeta che vide Gesù, Lo indicò come l’Agnello di Dio, fu Giovanni Battista e con Lui si chiude l’Antico Testamento.
    http://www.arcidiocesi.vc.it/wp-content/uploads/2014/11/1-avv.jpg

  18. Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici. Sono i premurosi giardinieri che fanno fiorire la nostra anima. Un raggio di luce per augurarti una domenica di felicità…..Mik/^^__** smuackkkkkkkk——https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRTgTfiky027I0g2Ofe7IpG3PVmcA-ZEpkiroUJcjw7A54GxSelhA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.